Popolare Risorse
Contatti Contatti
Software Demos Valutazioni dei prodotti
White Paper White Paper
Case Study Case Study
Eventi Eventi
Double-Take ShareDouble-Take ShareDouble-Take Share Double-Take ShareDouble-Take Share

Easy, Real-Time Data Sharing

What's New in Double-Take Share 5.2?Potenziamento dell'agilità aziendale attraverso la condivisione in tempo reale dei dati
Double-Take Share semplifica l'acquisizione, la trasformazione, l'ottimizzazione e la replica dei dati tra più database, sistemi operativi e piattaforme sia fisiche che virtuali o cloud. Con la condivisione automatizzata dei dati in tempo reale, si mantengono i propri database sincronizzati e si ottiene l'accesso alle informazioni come, quando e dove è necessario, per query, report, business intelligence, data warehousing e quant’altro. In questo modo si migliorano notevolmente l'efficienza aziendale e il processo decisionale. La modernizzazione dei sistemi legacy e il consolidamento della propria infrastruttura di database viene anche facilitata dalle potenti e flessibili funzionalità di trasformazione e di replica offerte da Double-Take Share. Un'interfaccia grafica intuitiva vi permette fin da subito di ridurre i tempi di amministrazione, sostituire i processi manuali e automatizzare immediatamente la condivisione dei dati.

La condivisione intelligente dei dati rende l'azienda più smart.

  • Elimina la complessità e i problemi legati alla condivisione dei dati tra più database, applicazioni incompatibili e piattaforme eterogenee.
  • Consente alle organizzazioni di ottenere una maggiore produttività, una redditività più elevata e un ROI immediato
  • Permette di ottenere valore dai crescenti volumi dei Big Data
  • White paper gratuiti

    Fatti, non parole: Informazioni in tempo reale, on-demand per la business intelligence e l’integrazione dei dati

    Leggi il white paper

  • Acquisizione affidabile dei dati modificati per garantire l'integrità dei dati
  • Trasforma e migliora i dati durante la replica tra database eterogenei
  • Supporta tutti i principali database e piattaforme di sistemi operativi
  • Risoluzione dei conflitti e monitoraggio delle collisioni integrati
  • Controllo delle transazioni per la conformità
  • Supporta topologie flessibili per la condivisione dei dati
  • Compatibile con le reti LAN/WAN
  • Interfaccia grafica semplice da usare
  • Configurazione semplice basata su tabelle
  • Oltre 60 data transformations pre-integrate, attivabili con un clic
  • Esegue la mappatura dei dati tra tabelle, righe e colonne differenti
  • Filtra i dati a livello di tabella o riga
  • Non richiede alcuna programmazione
  • Elimina i rischiosi processi ETL manuali

Integra e mantiene sincronizzate le applicazioni

Per essere competitive, le aziende devono accelerare la condivisione delle informazioni e mantenere sincronizzate le operazioni svolte dalle molteplici applicazioni. Double-Take Share acquisisce, trasforma e replica i dati tra i database, consentendo a ogni utente di vedere i dati degli altri utenti in tempo reale.

La replica e l’integrazione di dati in tempo reale tra applicazioni in siti geograficamente distanti tra loro, consente di mantenere i dati vicini agli utenti. In tal modo si evita l'impatto sulle performance di accesso ai dati dei server di produzione distribuiti in tutta la rete e si riducono i costi e i tempi di trasmissione dei dati più utilizzati.

Reporting centralizzato e Business Intelligence on demand

Per fornire un orientamento aziendale strategico, ai decision maker servono informazioni in tempo reale. Quando le decisioni sono prese sulla base di informazioni aggiornate in tempo reale, l’azienda diventa più reattiva e competitiva. Double-Take Share offre il vantaggio concorrenziale di generare report on demand usando i dati in tempo reale. Può anche acquisire e trasformare i dati provenienti da fonti differenti e replicarli su un server di reporting o di Business Intelligence, permettendo di eseguire query, generare report e ottenere i dati di Business Intelligence da un repository centralizzato.

Fare clic quiper vedere in che modo Double-Take Share permette il reporting centralizzato e la Business Intelligence on demand

Abilitazione del reporting della Business Intelligence con Windows Azure

La condivisione multipiattaforma dei dati di Double-Take Share consente alle organizzazioni che hanno applicazioni e dati legacy di replicare e trasformare i contenuti su piattaforme alternative, come Windows Azure. In che modo Double-Take Share abilita il reporting della Business Intelligence di Windows Azure? Nel momento esatto in cui gli utenti finali inseriscono i dati nell'applicazione locale, Double-Take Share acquisisce, trasforma e replica in tempo reale le modifiche nel database di destinazione. Un esempio, i dati modificati vengono aggregati e consolidati in un unico database di reporting MS SQL, posto nella piattaforma cloud Windows Azure, dove applicazioni di Business Intelligence e strumenti di reporting di Azure vi possono accedere. Con Double-Take Share non appena i dati sono disponibili su un qualsiasi sistema origine, li avrete a disposizione integrati e in tempo reale sul vostro sistema, per poter prendere le decisioni.

Alimentazione in tempo reale dei dati nelle applicazioni mission-critical

Double-Take Share può anche essere utilizzato per alimentare i dati nelle applicazioni mission-critical, come per le soluzioni di eCommerce, i portali web o altre applicazioni distribuite. Ad esempio, consente di alimentare i dati provenienti da un database ERP centralizzato in un sistema di eBusiness distribuito composto da tipologie di database, sistemi operativi o hardware simili o diversi.

Offload dei dati di produzione per query, manutenzione, backup e quant’altro

I server di produzione devono essere protetti per garantirne la costante disponibilità e reattività alle applicazioni degli utenti finali. Un metodo per proteggere i server di produzione consiste nell'effettuare l'offload dei dati di produzione su un server secondario (tipologie di database, sistemi operativi o hardware simili o diversi) per consentire di utilizzare i dati senza alcun impatto nel sistema di produzione. Uno scenario comune per effettuare l'offload dei dati è l'invio a un data warehouse o a un data mart. I dati replicati possono anche essere utilizzati per popolare ambienti di backup, test o audit.

Modernizzazione dei database legacy

La condivisione multipiattaforma dei dati di Double-Take Share consente alle organizzazioni che dispongono di applicazioni e dati legacy di replicare e trasformare i dati in piattaforme più moderne. I dati possono essere replicati in una nuova piattaforma per generare report con strumenti di ultima generazione, condividere le informazioni in modo trasparente con nuove applicazioni o fare la migrazione permanente dei dati in nuovi database e piattaforme.

Migrazioni di database personalizzate

Double-Take Share fornisce funzionalità per il trasferimento e la trasformazione tra piattaforme di database in modo da semplificare la migrazione. Riduce anche al minimo i tempi di inattività e il relativo impatto sulla produttività replicando e trasformando i dati, persino quando gli utenti sono online e attivi. Double-Take Share è indipendente dall'hardware e supporta le migrazioni da sistemi legacy a server fisici o virtuali. Ad esempio, consente di migrare i dati DB2 legacy in un database SQL Server per accedere alla Business Intelligence. Le migrazioni consentono anche di ridurre il numero di database o piattaforme di database supportate dall'organizzazione IT.

Double-Take Share acquisisce, trasforma, ottimizza e replica i dati tra database, sistemi operativi e piattaforme fisiche, virtuali e cloud. La sua architettura flessibile consente configurazioni per la condivisione dei dati a senso unico, a doppio senso, per consolidare o distribuire, bidirezionali e a catena.

Double-Take Share supporta i seguenti database:

  • Microsoft SQL Server
  • IBM DB2 for LUW
  • IBM DB2 for i
  • IBM Informix
  • Oracle
  • Sybase
  • Teradata (solo come destinazione)

Double-Take Share supporta i seguenti sistemi operativi:

  • Microsoft Windows, incluso Windows Azure
  • IBM i
  • IBM AIX
  • HP-UX
  • Solaris
  • Linux SUSE Enterprise
  • Linux Red Hat Enterprise
Double-Take Share

Double-Take Share riconosce le modifiche ai dati in un database origine mentre vengono effettuate, e le replica in tempo reale nel database di destinazione (uno o in più database di destinazione). Double-Take Share trasforma, se necessario o richiesto, i dati tra i database di origine e di destinazione. Ad esempio, durante la replica di dati da un database di mainframe a un database su un sistema open, viene eseguita anche la necessaria conversione da EBCDIC ad ASCII. Se i dati nel database di origine e di destinazione devono avere formati diversi, ad esempio se è necessario convertire il formato della data da gg-mm-aa in gg/mm/aaaa, è possibile utilizzare una delle oltre 60 data transformations preintegrate ed attivabili con un clic o, in alternativa, creare trasformazioni dei dati personalizzate in base ai requisiti specifici della vostra organizzazione. Il database di destinazione può avere uno schema di dati diverso, utilizzare tipologie di dati eterogenee, impiegare un sistema diverso per la gestione dei database ed essere su un hardware diverso rispetto a quello del database di origine.

Double-Take Share permette un'ampia varietà di topologie per la condivisione dei dati, incluse la replica uno-a-uno, uno-a-molti, molti-a-uno e a catena. Tutte queste topologie supportano la condivisione dei dati, sia monodirezionale, sia bidirezionale. In caso di replica bidirezionale autentica, Double-Take Share rileva e risolve i conflitti che possono emergere quando due persone modificano contemporaneamente gli stessi dati.

Double-Take Share è semplice da configurare e utilizza una console di gestione munita di una GUI centralizzata e intuitiva per monitorare e controllare giorno per giorno i processi di condivisione dei file. Per mappare i dati in origine nei dati di destinazione, una sofisticata interfaccia utente vi permette di farlo semplicemente con un clic.